2PAC "2PACALYPSE NOW"

L'esordio del più grande rapper della storia. Chi avrebbe mai pensato che quel ragazzo che cantava e ballava insieme ai Digital Underground "The Humpty Dance", un giorno sarebbe diventato il numero uno assoluto. 2Pac è questo, una continua crescita, album dopo album, fino ad arrivare al massimo. Le rime e il flow di Tupac Shakur sono ancora acerbe ma già colpiscono, mentre i beat suonano davvero molto datati. Benchè in quel periodo il P-Funk avesse già preso una piega moderna con gli N.W.A, con i Digital Underground il P-Funk sembra suonare più vecchio del P-Funk originale, insomma si sente tutto il peso del Rap anni '80. Tra parentesi, titolo perfetto "2Pacalyspse Now", l'inizio di una nuova era, e si iniziò subito facendo incazzare addirittura il vice presidente degli Stati Uniti che regalò a 2Pac pubblicità involontaria.

01. Young Black Male (produced by The Underground Railroad)
Intro molto Old School, con scratches rallentati ma attenzione arriva 2Pac. Lo stile colpisce subito, rime veloci, incazzate, benvenuti dentro al vortice. Nonostante il beat semplicistico, 2Pac già risplende con una buona strofa. 7/10

02. Trapped (produced by The Underground Railroad)
Spettacolo. Primo singolo e video della carriera solista di 2Pac. La canzone è molto Funk di quello che si faceva a Oakland tra gli anni '80 e '90, lo stile di Shock-G (che appare anche nel ritornello con la mitica frase: "Nah, they can't keep the black man down") si sente tutto. Grandissimi rime di 2Pac, che agli inizi enfatizzava davvero ogni parola, ogni rima, con uno stile un po' grezzo se vogliamo ma davvero efficace. La canzone parla dei problemi della comunità nera e di tutti i problemi con le forze dell'ordine, nel video viene addirittura ucciso un poliziotto ed è scandalo. 10/10

03. Soulja's Story (produced by The Underground Railroad)
Questa canzone verrà ricordata per sempre per una tragedia. Alcuni ragazzi uccisero un poliziotto dicendo di essersi ispirati a "Soulja's Story". Purtroppo in America capita spesso che dei pazzi si lascino enfatizzare da questo o quel cantante. La canzone di per sè non è proprio niente di speciale, molto lenta. 7/10

04. I Don't Give A Fuck (produced by The Underground Railroad)
Che spasso! Adoro questo pezzo, che si apre con delle telefonate a 2Pac da parte dei Digital Underground che dicono di aver avuto problemi con la polizia. Poi parte un beat spassosissimo, davvero troppo fonky, e 2Pac si muove con uno stile che solo lui aveva. Grandi rime, grande flow, non v'è n'è, stile tra il comico e il gangsta ("tua figlia è la mia fan numero uno e tua moglie vuole una vita con l'uomo nero"), non lo puoi battere. Finale con "fuck's" a tutte le forze dell'ordine. La frase che da il titolo alla canzone resterà per sempre uno dei motti più celebri di 2Pac, anche grazie alla celebre scena di "Juice" in cui la dice. 10/10

05. Violent (produced by The Underground Railroad)
Non ci siamo. Su un beat praticamente inesistente, 2Pac rappa rime sottotono per ben sei minuti. 5/10

06. Words Of Wisdom (produced by The Underground Railroad)
Shock-G e i suoi Underground Railroad sforano un bel suond, Funk Old School molto tranquillo. 2Pac apre facendo uno dei suoi discorsi, si rivolge parlando a tutti i giovani neri con il messaggio: "Never Ignorance Gettin Goals Accomplished". Poi attacca con rime sociali che fanno pensare. Di nuovo nell'Outro continua il discorso contro l' AmeriKKKa. 8/10

07. Something Wicked (produced by The Underground Railroad)
Ah, che casino. Scratches a casaccio, beat confuso ma buone le rime di 2Pac. Per fortuna finisce presto. 6/10

08. Crooked Ass Nigga feat. Stretch (produced by The Underground Railroad)
Si torna ad uno stile più simpatico, molto N.W.A., con un beat divertente e, ancora, rime sempre toste. 2Pac ci tiene a far sapere quello che pensa di questa società, è figlio delle Pantere Nere e si sente! Belli gli intermezzi con frasi di Eazy-E e dei suoi N.W.A. Da notare che si tratta della prima collaborazione con il suo migliore amico Stretch, con il quale però litigherà dopo l'agguato del '94. 8/10

09. If My Homie Calls (produced by The Underground Railroad)
Grandissima canzone. Incomincia a trapelare l'altro lato di 2Pac (che emergerà poi chiaramente in canzoni come "Brenda's Got A Baby" e "Part Time Mutha"); il lato più profondo, di amico, di uomo onesto di cui ci si può fidare. Su un beat strepitoso, che fa muovere parecchio e che colpisce allo stesso tempo nell'animo, Tupac si rivolge a un suo amico entrato nel mondo della droga dicendogli che in qualunque momento, quando ne avrà bisogno, di chiamarlo senza esitazioni perchè lui arriverà in suo aiuto in un istante. Il video è stato girato dai fratelli Hughes, quelli che 2Pac inseguì con una mazza da baseball per averlo estromesso dal loro film "Menace II The Society". 10/10 

10. Brenda's Got A Baby feat. Dave & Roniece (produced by The Underground Railroad)
Capolavoro assoluto. Davanti ad una canzone così bisogna solo ringraziare Dio di averci mandato 2Pac. Personalmente devo dire che "Brenda's Got A Baby", tra tutti i pezzi che ho ascoltato in vita mia, è uno di quelli che più mi colpisce; siamo su un'altro livello, è nato un nuovo mito, nessuno sa parlare così al cuore della gente. La canzone, fatta di un'unica lunga strofa, racconta la storia di una ragazzina di Oakland che ha avuto un bambino da suo cugino tossicodipendente, che finisce per buttare il suo bimbo nella spazzatura. Storie che purtroppo succedono troppo spesso in tutto il mondo, storie che nessuno vuole raccontare, ma per fortuna c'è 2Pac. Ottima anche la parte cantata da Dave & Roniece. Bellissimo il video, straordinario. 10/10

11. Tha' Lunatic (produced by The Underground Railroad)
Si ritorna ad uno stile più Funk con un tono scherzoso, bellissime le trombe nel ritornello. Come sempre molto valide le rime di Tupac Shakur. Canzone che oggi suona un po' datata ma perfetta per i tempi. 8/10

12. Rebel Of The Underground (produced by The Underground Railroad)
E' lui, il Ribelle dei Digital Underground. La base è assurda, con un motivetto quasi da circo che mette di buon umore. Ma 2Pac se ne frega, lui viaggia, ha robe serie da dire e chi lo ferma più. 8/10

13. Part Time Mutha feat. Poppi (produced by The Underground Railroad)
Gran finale. Come si capisce dal titolo il campione è la stupenda "Part Time Lover" di Steve Wonder e viene ripreso davvero bene. Il tema richiama vagamente "Brenda's Got A Baby", si parla appunto di giovani madri che non sanno prendersi cura dei figli. La seconda strofa è affidata a Poppi, un'ottima rapper femmina che sforna davvero ottime rime. Chiude poi 2Pac con un'altra grandissima strofa. 10/10

Il vice dell'allora presidente Bush disse: "Non c'è spazio per questa musica nella nostra società". Beh direi che si sbagliava. 2Pac è una delle cose migliori capitate alla società americana negli ultimi decenni, una coscienza critica, un artista incredibile, un guerriero, un poeta, un genio. La discografia di 2Pac bisognerebbe averla tutta, non posso fare altro che consigliarvi questo grande disco; è fondamentale conoscere come il fenomeno sia iniziato per capire la storia di Tupac Shakur.

VOTO: 9/10

di Penny Law