2ND II NONE "CLASSIC 220"

2nd II None sono un gruppo originario di Compton composto dai cugini di sangue KK & Tha D. Questo il loro secondo album (pubblicato per l'Arista) ed uscito a ben 9 anni di distanza dal loro album d'esordio.

 

 

 

 

01. Stragglaz (produced by The Noma)
L'album si apre con una canzone scura che mal si lega al resto dell'album, i 2nd II None su questo tipo di basi non riescono ad esprimersi al meglio. 6/10

02. Up N Da Club feat. DJ Quik & AMG (produced by DJ Quik)
Un classico. Questa bellissima canzone vede la partecipazione di ben quattro dei cinque membri (manca Hi-C) del gruppo iniziale di Quik, i primi Bloods a raggiungere il successo nel mondo del Rap. La traccia un bellissimo pezzo da party, prodotto magnificamente dal Quiksta, con grandi liriche di tutti e un ottimo ritornello. 10/10

03. Don't U Hide It (produced by 2nd II None & DJ Quik)
Pezzo molto "smooth" come tanti altri dell'album. Bella base e molto brava la ragazza che per non figura tra i featuring. 8/10

04. Whateva U Want feat. AMG and James DeBarge (produced by DJ Quik)
Boom! Altro grandissimo pezzo: Quik ci mette un'altra delle sue grandi basi; KK, Tha D e AMG viaggiano che un piacere. A completare il tutto c' il mitico James DeBarge. 10/10

05. Make Em Understand feat. Mausberg (produced by DJ Quik)
Traccia che vede la partecipazione del compianto Mausberg, il membro pi giovane del camp di DJ Quik, che ha una grande strofa. Base molto tranquilla. 8/10

06. Pawdy feat. Playa Hamm (produced by Robert "Fonksta" Bacon Jr.)
Il bello di quest'album che vede la partecipazione di tantissimi membri del camp di Quik, qui troviamo Playa Hamm (mitico!) e quel genio di Rob Bacon alla produzione. La base molto bella, con una chitarra elettrica in sottofondo che assolutamente strepitosa e conferma la bravura del "Fonksta", molto bello il ritornello. Nient'altro che una bomba da "party"! O come direbbero i 2nd II None da "pawdy"! 10/10

07. Back Up Off The Wall (produced by DJ Quik)
Quik ci mette un po' di talk-box e fa sempre piacere, la base G-Funk buona ma le strofe di KK & Tha D non sono niente di speciale. 7/10

08. Y? (produced by DJ Quik)
Questa una delle mie canzoni preferite dell'album. Non c' neanche bisogno di dirlo ma diciamolo: altra grandissima base di DJ Quik, molto "smooth", G-Funk a manetta. Dal punto di vista lirico sicuramente la prova migliore del duo di Compton, che tramite la tecnica dello story-telling si chiede perch la vita debba essere cos incasinata per chi vive nel ghetto. 9,5/10

09. If U Ain't Fuckin (produced by DJ Quik)
Interlude parlata su una bellissima produzione guidata da flauti e piano, se ci rappavano sopra probabilmente ne usciva la miglior traccia dell'album. Bellissimo il cantato. S.V.

10. Don't Do Dat (produced by 2nd II None & DJ Quik)
Niente di speciale, canzone che segue il trend del resto dell'album. 7/10

11. Princess feat. James DeBarge (produced by DJ Quik)
Questa una canzone che piacer molto alle ragazze romantiche. La base molto rilassante, James DeBarge molto bravo. Troppo mielosa per i miei gusti. 7,5/10

12. Love U (produced by Sean Freehill)
La base non mi piace per niente, il testo dei 2nd II None non incide particolarmente, carino invece il ritornello. 6/10

13. Got A Nu Woman feat. AMG, Hi-C, DJ Quik & Playa Hamm (produced by DJ Quik)
L'album si chiude alla grande con la presenza davvero di tutto il camp originale. E' l'ennesima canzone d'amore dell'album dove i nostri parlano per della fine di un rapporto e dell'inizio di uno nuovo. 8/10

"Classic 220" non sar forse un classico ma un buonissimo album. Le produzioni sono fantastiche mentre liricamente i 2nd II None non che siano dei fenomeni, sono bravi ma niente di particolare. Consiglio quest'album ai fan di DJ Quik e a tutti coloro che amano il Funk.

VOTO: 8/10

di Penny Law