COOLIO

Artis Leon Ivey Jr. è nato a South Central (area di Compton, Los Angeles) l'1 Agosto del 1963. Da ragazzo, a causa della separazione dei genitori dovuti ai continui problemi della madre con la tossicodipendenza e all’abbandono della casa da parte del padre, entrò a far parte di una gang affiliata ai Crips e iniziò a fare abuso di droghe. A 17 anni finì in carcere per la prima volta, scontando alcuni mesi per furto. Nonostante tutto continuò a studiare e a frequentare il liceo della sua città dove cominciò a dare sfogo alla sua passione principale: il Rap. Artis iniziò a rappare con l'alias "Coolio Iglesias", nome datogli dai suoi compagni per una somiglianza nella voce con Julio Iglesias. I suoi artisti preferiti erano la Sugarhill Gang, Kool & The Gang e il cantante Stevie Wonder. Terminato il liceo si iscrisse al Compton Community College e nel frattempo iniziò a incidere diverse canzoni.
Apparì spesso a una radio locale di Los Angeles, la KDAY, dove venne anche trasmesso il suo primo singolo: "Whatcha Gonna Do". Ma i suoi problemi con il crack continuarono, tanto che Coolio fu costretto a farsi ricoverare in un centro per disintossicarsi e ad abbandonare momentaneamente il mondo della musica. Durante la permanenza al centro di recupero Coolio provò a fare diversi lavori tra cui il pompiere e l' agente di sicurezza in un aereoporto di Los Angeles. Finita la riabilitazione, Coolio tornò al suo rap e incise un altro singolo intitolato "You' re Gonna Miss Me". A L.A. cominciò a frequentare la Brothers Bass Crew, entrando così pian piano nel giro di rappers come WC & The Maad Circle e la World Class Wreckin' Crew. Nel 1991 fece la sua sua apparizione nell' album di debutto di WC & The Maad Circle in "Ain' t A Damn Thing Chenged". Coolio firmò poi un contratto con un'importante etichetta, la Tommy Boy Records, e nel 1994 rilasciò, con l' aiuto di DJ Bobby "Wino" Dobbs, il suo primo album ufficiale intitolato It Takes A Thief. Lanciato dai singoli "County Line" e "Fantastic Voyage", l' album di Coolio segnò un grande debutto sulla scena rap americana e riuscì a vendere ben un milione di copie, facendosi acclamare non solo dal pubblico ma anche dalla critica. Il botto avvenne definitivamente nel 1995 con il leggendario singolo "Gangsta's Paradise", remake di "Pastime Paradise" di Stevie Wonder. La canzone vede la collaborazione di L.V., corista dei South Central Cartel, e fa parte della colonna sonora di "Dangerous Minds", film che ha come protagonista Michelle Pfeiffer nelle vesti di un' insegnante in una scuola molto "difficile". Il singolo vince tre MTV Awards, un Grammy Awards, un American Awards e altri premi ma nonostante ciò la Tommy Boy Records incredibilimente cercò di convincere Coolio a non pubblicare la canzone nel suo prossimo album a causa del testo che parlava in modo molto crudo della vita nel ghetto. A Coolio non importò nulla e nello stesso anno pubblicò l' omonimo album Gangsta' s Paradise. L' album divenne subito un classico e vendette oltre 3 milioni di copie grazie anche agli altri due singoli "Sumpin New" e "Too Hot". In questo album sono ospiti anche alcuni importanti esponenti della scena Rap della West Coast come WC, E-40, KAM, Ras Kass.
Sempre nel '95 Coolio appare nel video di "Temptations", singolo estratto dal multiplatino "Me Against The World" di 2Pac. Dopo il grandissimo successo ottenuto nel mondo del Rap, Coolio vestì anche i panni dell' attore così come fecero già molti altri artisti in passato. Nel 1996 è protagonista di una divertente commedia intitolata "Phat Beach" ed egli è produttore esecutivo della colonna sonora. Successivamente interpretò anche un piccolo ruolo in "Batman And Robin". Chiusa la parentesi cinematrografica, Coolio tornò al Rap e nel 1997 pubblicò il suo terzo album My Soul, pubblicato dalla Tommy Boy. Un altro ottimo album lanciato dal singolo "C U When U Get There", prima canzone della Tommy Boy a diventare disco d’oro in Sud Africa. Purtroppo l' album non ottiene il successo che ci si aspettava, tutto il mondo del Rap era ancora sotto shock per gli omicidi di due icone come 2Pac e Notorious B.I.G. La mezza delusione di "My Soul" si ripercosse sulla vita di Coolio che nel 1997 durante un tour in Germania venne arrestato per aver aggredito insieme ad alcuni uomini del suo staff il proprietario di un negozio di vestiti. Nell' estate del 1998 Coolio venne nuovamente arrestato nuovamente a Lawndale, California per aver guidato contromano. Successivamente la polizia locale scoprirà che Coolio aveva la patente scaduta e che nell' abitacolo della sua auto c' era una pistola scarica e una piccola quantità di marijuana. Nonostante tutte queste disavventure Coolio fondò un'etichetta personale nel 1999, la Crowbar, e continuò a interpretare piccole parti in vari film. Finalmente nel 2002 esce il suo quarto album, a ben 5 anni di distanza da "My Soul", intitolato El Cool Magnifico, rilasciato tramite la Riviera Entertainment. Non di certo un capolavoro l' album è l' inizio di una parabola discendente per Coolio. Nel 2005 Coolio ha deciso di firmare per un'etichetta italiana, la Subway Records (la stessa di Tormento), e nel 2006 pubblicherà The Return Of The Gangsta, lanciato dal singolo "Gangsta Walk" con Snoop Dogg.

di Killa Bee & L Dogg