MESSY MARV "DISOBAYISH"

Sesto album in meno di dieci anni per il mobsta di Fillmoe, che esce con la sua etichetta personale, la Scalen Muzik Inc.

 

 

 

 



01. Baby Bintro
Introduzione molto lunga, c' anche una breve parte rappata di Marv e ci sono delle dediche per 50 Cent, troppo forte come viene preso per il culo da non so chi, vengono riprese alcune parole e viene imitata la stessa voce da checca con cui viene dissato Ja Rule nell' outro di "Back Down" di 50 Cent (a.k.a. la diss track pi brutta e ridicola che sia mai stato fatta). A 50 centesimi gli danno del "gay campione del mondo di wrestling", mi fa proprio sbellicare quando dicono "25 centesimi pi 25 centesimi non hanno mai fatto male a nessuno". Molto bella la produzione, non specificato l' autore. "50 who?" 9/10

02. You Already Know feat. Yukmouth (produced by Tron Treez)
Perfetta collaborazione tra due grandi amici, grande Yuk che sinceramente nettamente superiore a Marv, la produzione buona, bel lavoro di Treez con chitarra ed effetti synth. 8/10

03. Hypnotic feat. Mississippi (produced by Rick Rock)
Ottimo Messy Marv, ritornello ben cantato da Mississippi, la produzione non niente male, nell' hook diventa stupenda, ipnotica appunto. 8/10

04. That' s What' s Up! (produced by Tron Treez)
Produzione ottima, ha un ritmo che ti prende, ipnotico, per i "that' s what' s up" che si sentono al termine di ogni frase sono veramente pesanti, rovinano tutto. 7/10

05. Dick Head (Skit)
S.V.

06. Stop Callin' feat. E-40 (produced by Aa Gee)
Gran bella traccia, bene Marv, spettacolare come sempre E-40 con il suo flow assurdo. Davvero ottima la produzione, West, martella bene. 8,5/10

07. Blades feat. Dwayne Wiggins & Billy Cook (produced by Dwayne Wiggins, co-produced by Big Hollis)
Abbiamo due produttori di un certo livello in questa traccia, Dwayne Wiggins a.k.a. Raphael Saadiq per chi non lo sapesse uno dei componenti del mitico gruppo Tony! Toni! Ton!. Base molto lenta e tranquilla, ti rilassa, il Messy Marv odierno adatto a questo genere di basi essendo diventato molto pi lento al microfono. Billy Cook stanca un po', mentre Marv rappa, continua a fare versi in sottofondo. 8/10

08. Baby feat. Mississippi (produced by P. Platinum)
Traccia che ha fatto il giro di tutte le radio d' America e che stata giudicata male da molti fans di Marv perch troppo radiofonica... io dico fanculo, non me ne frega niente se non il classico stile di Messy Marv, questa una traccia stupenda! Marv grande, la produzione davvero allegra, il ritornello di Mississippi un capolavoro che ti mette di buon umore. 10/10

09. Like What! (Bad Boppas In The Club) (produced by Tron Treez)
Questa per me orribile, come Rap sembra un pezzo di Lil' Jon, la produzione poteva essere sfruttata meglio specie nel ritornello. Skip skip skip. 5/10

10. Can' t Nobody feat. Too Short & Lucci (produced by Droop E.)
Troppo lenta, produzione abbastanza noiosa di Droop E. con vocine in background in stile Roc-A-Felliano, il featuring di Too Short non la salva per niente. 5/10

11. Chicken Head Hoes (Skit)
S.V.

12. Oh No Pt. 2 feat. Nate Dogg (produced by DJ Darryl)
Produzione molto potente di un pionere della Baia come DJ Darryl, ha un suono quasi Dirty South senza per essere troppo pesante, Nate Dogg sempre lui. 8/10

13. Until 4:00 feat. Rich The Factor & Rushen Roulette (produced by Rich The Factor)
Buona produzione di Rich, adoro questo effetto synth, i tre fanno abbastanza bene il loro dovere. 7/10

14. Well... feat. Ive Low (produced by Rick Rock)
Buona produzione di Rick Rock, molto tranquilla, strumenti in sottofondo, effetti vocali, Marv va bene. 7/10

15. In Front Of The Buildings (produced by Tron Treez)
Str8 gangsta! Bye bye Obie Trice, stato un piacere... il pupazzo di Detroit viene distrutto in questa traccia. La produzione favolosa, meglio di tante produzioni del Dottore degli ultimi anni giusto per rimanere in tema Shady/Aftermath, Marv sputa liriche infuocate su questo beat. 9/10

16. The Flame feat. Siegal (produced by Tron Treez)
Marv chiude bene questo album, sia lui che Siegal rappano bene su questa bella produzione, il piano marchia questa canzone, splendido synth nel ritornello. 8/10

Secondo me questo "Disobayish" un buonissimo album, ci sono un paio di tracce indubbiamente deludenti, tante buone, alcune splendide. Molte produzioni sono all' altezza, Tron Treez da tenere d' occhio per il futuro. Messy Marv ormai macchinoso, non pi scorrevole, questo non gli impedisce per di fare ottime cose. Insieme a questo disco troviamo anche un Bonus DVD con delle anticipazioni di "The Diary", DVD di Marv. Credo che questo disco sia adatto soprattutto ai fans di Messy Marv.


VOTO: 7,5/10

di L Dogg