EAZY-E

Compton, California si trova al centro dell'area di Los Angeles, un posto noto per la vastità di storie di "Bandane che diventano ricche", notorietà, clamore e fama. Compton è passata dall'essere solo un altro posto dell'area di Los Angeles allo status di città conosciuta in tutto il mondo. Tutto grazie alla musica che Compton ha aiutato a nascere e a fare famosa. Il Gangsta Rap si è evoluto in un impresa molto produttiva, spingendo messaggi misogini, overture violente e la teoria di giocare con le armi come fosse uno sport. Certe volte le parole sarebbero state più finte che vere, ma l'attenzione che veniva mostrate non era da meno lo stesso. 
Uno degli artisti responsabili della spettacolarità di quest'era della musica è Eazy E, il padrino del Gangsta Rap. E' grazie a Eazy-E se il West Coast Rap è diventato quello che è diventato, è stato lui il primo nero a fondare un etichetta indipendente, la Ruthless Records, e mettere il West sulla mappa. Eazy arrivò alla fama non tanto dalla musica, ma dal modo in cui la presentava. Con una carriera che è durata quasi una decade, Eazy divenne il punto di eccellenza nel Gangsta Rap, ma il successo ha un prezzo. Eazy sarebbe cresciuto superando molti ostacoli che avrebbero ucciso ogni persona normale, e avrebbe assaggiato i frutti del suo successo fino alla sua prematura morte. 
Nato come Eric Wright nel 1964, Eazy crebbe con le stesse speranze e gli stessi sogni di molti giovani che vivono con un background molto povero. Voleva farlo alla grande, non importava come l'avrebbe dovuto fare, l'Hip Hop era un business prospero, molto legale, e uno di quelli che potevano garantire un modo di vivere invidiabile una volta arrivati al punto di massimo splendore. La scena Hip Hop nella parte Ovest non era imponente come quella dell'Est, ma tutto ciò sarebbe stato protagonista di un cambiamento drastico. 
Vendendo droghe per vivere, Eazy alla fine fece qualcosa di positivo con i soldi che stava guadagnando sul sangue delle strade. Prese una porzione dei suoi guadagni e formò una casa discografica, chiamata Ruthless Records. Il suo tentativo di inziare un impero Rap incominciò a realizzarsi quando mise sottocontratto il rapper Ice Cube e il produttore Dr.Dre. Nel 1985 i tre realizzarono un demo contente quella che da molti è definita la prima canzone Gangsta Rap della storia, stiamo parlando di "Boyz-N-The Hood": testo di Ice Cube, base di Dr.Dre e voce di Eazy-E. L'HBO, la compagnia che distribuiva la Ruthless, si rifiutò di prendere questa canzone e così i tre decisero di formare il gruppo N.W.A, che stava per Niggaz With Attitude. Presero a bordo altri due membri: DJ Yella, grande amico di Dr. Dre, e MC Ren. Il gruppo di 5 uomini cominciò a fare il genere che oggi conosciamo col nome di Gangsta Rap. Nel 1988, poco prima dell'uscita di "Streight Outta Compton", Eazy-E pubblicà il suo album di debutto intitolato Eazy-Duz-It, un classico che può essere effettivamente considerato il suo unico LP fatto da vivo. Il disco ebbe un incredibile successo grazie anche a hits come "Eazy-er Said Than Dunn", "We Want Eazy", "Eazy-Duz-It" e la leggendaria "Boyz 'N The Hood (Remix)". I fan di tutta la nazione avevano iniziato a vedere un cambiamento nell'Hip Hop e Eazy era una delle forze trainanti di ciò! 
La Ruthless Records era diventata una delle più potenti etichette del mondo del Rap; nel corso degli anni Eazy-E mise sottocontratto, oltre agli N.W.A., eccellenti rappers quali gli Above The Law, The D.O.C., Kokane, i Penthouse Players Clique e i Bone Thugs-N-Harmony. Dopo alcuni anni di dominio incontrastato della scena Hip Hop incominciarono i primi problemi: Ice Cube lasciò il gruppo e dopo qualche tempo fece lo stesso Dr. Dre. Eazy-E incominciò a pubblicare alcuni EP. Il primo fu l'eccellente 5051 Home For The Sick del 1992, che conteneva la spassosa "Merry Mutafuckin' Xmas". Durante lo scazzo che andava avanti con Dr.Dre, Eazy decise di fare un coraggioso passo e di trasferire il problema nelle sue registrazioni. It's On (Dr.Dre) 187um Killa uscì nel tardo 1993 e suonava come un dipinto dell'omicidio di Dr.Dre su vinile, ovviamente attirò molte attenzioni. Questo EP fu il primo di una serie di incisioni che portò la beef tra i due a fare il giro della nazione e ad attirare molto l'attenzione dei media. La canzone più famosa è sicuramente la mitica "Real Mutafuckin' G's" in cui Eazy-E dissa Dr.Dre e la Death Row.  
Nel 1995, la nazione dell'Hip Hop fu colpita da un allarmante notizia. In una dichiarazione pubblica, Eazy annunciava di aver contratto il il virus dell'HIV, lo stesso che causa l'AIDS. Nessuno, incluso lo stesso Eazy aveva idea di quanto o come fosse malato al momento della dichiarazione. Durante la settimana del 20 marzo, Eazy lancìò il suo ultimo messaggio ai fans. Un mese dopo aver scosso il mondo col suo annuncio perse la sua lotta con la malattia e il 26 Marzo 1995 morì nell'ospedale in cui era ricoverato a Los Angeles. Aveva 31 anni al momento della morte. Prima della morte Eazy aveva fatto ammenda con Dre e Ice Cube, gli uomini con cui aveva scalato la vetta del successo e riscritto la storia dell'Hip Hop. Dal momento della sua morte si è sentita molto la mancanza di un uomo del suo talento e il gioco ha avuto il duro compito di andare avanti senza di lui. Due album postumi sono stati pubblicati in sequenza Eternal E nel 1995 dopo la sua morte, e Str8 Off The Streets Of Muthaphukkin Compton nel 1998, entrambi hanno avuto un buon successo. Inoltre i Bone Thugs-n-Harmony, l'ultimo gruppo scoperto da Eazy, sono stati protagonisti di una stellare carriera che va avanti tutt'oggi. Nel 2002 è stato pubblicato l'EP Impact Of A Legend, contenete alcuni inediti di Eazy-E; il disco è accompagnato da un DVD semplicemente fantastico. Nonostante la Ruthless Records sia ormai un'etichetta di poco conto, a causa della moglie di Eazy-E, l'eredità di Eazy continua a vivere attraverso i cuori e le menti dell'Hip Hop e nella lunga lista dei suoi fan.

di LazyBud & Penny Law