Tookie ospite da Paolo Bonolis - 30/11/05
Stanley "Tookie" Williams, la cui esecuzione è fissata per il 13 Dicembre, sarà ospite della seconda puntata de "Il Senso della Vita" (in onda Giovedì alle 23.15 su Canale 5). "Spero che il governatore Schwarzenegger voglia tener conto sia del fatto che Williams è stato condannato senza prove certe e forse anche con un pregiudizio razziale" ha detto Bonolis. 

Bonolis è "turbato" dal colloquio con quest'uomo. Stanley "Tookie" Williams, co-fondatore dei Crips, vent'anni fa è stato condannato con l'accusa di aver ucciso quattro persone, per rapina, a Los Angeles. Williams si è sempre proclamato innocente. Alla sentenza si arrivò, negli anni Ottanta, sulla base di un processo indiziario. E sul processo pesa il sospetto di un forte pregiudizio razzista: dalla giuria, infatti, con varie motivazioni furono esclusi tutti i candidati neri.

Oggi Williams è un uomo assolutamente diverso: ha scritto libri per ragazzi, ha lavorato al recupero di giovani delinquenti, è stato candidato al premio Nobel per la pace e per la letteratura. Di tutto ciò può tener conto oggi, che sono tutte le fasi processuali, solo il governatore della California Schwarzenegger, intervenendo con un provvedimento di grazia o di sospensione della pena.

::::::::::::::::::::::::::::::::

TORNA INDIETRO

::::::::::::::::::::::::::::::::