SPICE 1 & MC EHIT "THE PIONEERS"

 

 

 

 

 

 

 

01. Break Dem Muthafuccaz
Intro. S.V.

02. The Murder Show (Produced by Mark Knoxx)
Buona traccia d'inizio, il ritornello non il massimo ma Spice e Eiht si alternano a meraviglia, come traccia che presenta l'album pu andare. 6,5/10

03. So Damn Crazy (Produced by Goldfingaz & DJ Epik)
Bellissima base, davvero, questa roba West Coast Underground come si deve, bellissima, Eiht che inizia con "Gyeah Compton", davvero un'ottima traccia. 7,5/10

04. Come On Niggaz 
Skit. Celebre sparatoria di Eiht in "Menace II Society". S. V.

05. We Run The Block (Produced by DJ Epik & Goldfingaz)
Beat martellante West Coast, i produttori saranno pure sconosciuti ma ci sanno fare, ottima base e Spice 1 che davvero domina su queste base, quando attacca a dire "Black Bossalini" mi fa esaltare troppo,ottimo prodotto, e i due veterani che parlano del celebre luogo del Gangsta Rap; Compton. 7,5/10

06. That's It (Produced by Mark Knoxx & DJ Epik)
Base molto particolare, a tratti stancante a tratti devastante, Spice 1 qui dimostra tutta la sua potenza nella lirica, Eiht lo segue non venendo meno ma chi riesce davvero bene in questa traccia "Black Bossalini" che con il suo flow devasta la base che non sicuramente delle migliori. 6,5/10

07. Can't Stop Us (Produced by Mark Knoxx & Goldfingaz)
Base che pompa, come si suol dire, Spice 1 esordisce con un flow esagerato accompagnato da un beat che martella e che finalmente con il flow dei due, riesce meno Eiht su queste basi per il suo flow pi "lento" su un beat abbastanza vivo come questo. 7/10

08. That's The Way Life Goes (Produced by DJ Epik, Gold Fingaz, Mark Knoxx)
West Coast! Base solare finalmente come c' bisogno di fare con questi due, sia che Eith che va alla grandissima che Spice 1 fanno capire che l'Underground sempre pi vivo e che pompare questi due personaggi nella macchina non mai sbagliato, bellissima traccia con base che si alterna da potenza a dolce nei ritornelli. 9/10

09. East Bay Gangsta (Produced by Warrington)  
Anche qui base particolare, stavolta Spice 1 Solo, che dire, "The Ridah" lo conosciamo, conosciamo il suo stile e in questa traccia non pu che confermarmi lo Spiggity di sempre, flow che si adatta a qualsiasi base , pi ritornello sempre rappato da lui per un'ottima traccia solista su un album con doppio di personaggi. 7,5/10

10. All I Came To Do (Produced by Mark Knoxx)
"Gyeah!" Esordisce cos Eiht nella sua traccia solista, base che rallenta a tratti e che sembra fatta apposta per il flow di MC , meglio la Solo di Spice comunque. 6/10

11. Bouth That Time (Produced by DJ Epik, Goldfingaz & Mark Knoxx)
Ed ecco una base velocissima e potente con Spice 1 ad esordire con un flow fuori dalla norma, Eiht lo segue alla grande anche lui, si completano a vicenda questi due in un'altra bellissima base. 7/10

12. Do Better (Produced by Goldfingaz & DJ Epik)
Base molto dolce che l'opposta della precedente, finissima con un intro cantato che si adatta alla circostanza.Anche qui solo Spice 1 e non ci sono commenti, incredibile che gente come Spice 1 non meriti lo spazio che davvero dovrebbe occupare, uno dei migliori liricisti della West Coast in generale voto. 7,5/10

13. Been A Long Time (Produced by Mark Knoxx & Goldfingaz)
Bellissima base anche qui, straight underground, Spice 1 non ci sono bisogno di commenti,Eiht molto bene anche lui su questa base molto suonata e particolare. 7/10

14. West Coast Party feat. Hoollow Tip (Produced by Goldfingaz)
Base non impeccabile, buono l'unico feat. dell'album con Hollow Tip ma ci pensa Spice 1 a rendere buona la traccia con il suo "Blaaaw" in tutto l'album. 7/10

15. Keepin Me High (Produced by Mark Knoxx)
Base tranquilla perfetta per Eith che ci viaggia su bene, per essere la sua seconda Solo sull'album va bene, adatta al suo stile. 6,5/10

16. I Ain't Scared (Produced by DJ Epik)
Bella la base, Spice 1 viaggia bene, Eith non lo supera ma non da meno, passa pure questa. 6,5/10

17. The Mack (Bonus Track) (Produced by DJ Epik)
Bella la base anche qui, divertente , Eiht e Spice 1 chiudono questo album in maniera perfetta, il loro stile l'underground west, l'essenza pura e questi suoni sono parte integranti di loro. 7/10

Chi dice che la West Coast fosse morta e che oramai c' solo il commerciale si sbagliava di grosso, chi legato a un tipo di Rap che non si stacca dalle radici e che rimane reale nelle tematiche e nel descrivere varie storie di ghetto non pu non avere questo album di questi due veterani oramai nel giro da molto. Eiht si conferma per il suo personaggio, il suo flow particolare e la sua Compton che tanto ama, Spice 1 ha raggiunto invece il suo massimo livello di liriche e flow, sicuramente uno di quei tanti rapper che col passare degli anni non fa rimpiangere il Rap della costa sinistra che tanti credevano finito, sia in "The Ridah" che qui si conferma maestro del genere. Album underground con basi fatte e prodotte da produttori non nel mainstream ma che hanno capito tutto dello stile di questi due e hanno cacciato fuori produzioni degne di loro. Non ci sar Battlecat e nemmeno Dr.Dre ma in California con i Pioneri splende sempre il sole.

VOTO: 7/10

di Smoke