SAN QUINN

San Quinn nasce nella metà degli anni '70 a Fillmore (San Francisco, California). Quinn cresce nelle strade di Fillmore con un padre alle prese con continui problemi con la legge, inizia a interessarsi all'hip hop dopo aver compiuto dieci anni, grazie a Big Daddy Kane, una leggenda vivente dell'hip hop. All' età di circa 12 anni scrive la sua prima canzone dove parla di sè e dei suoi cugini, mentre a 14 anni inizia a rappare. All' inizio degli anni '90 conosce JT The Bigga Figga, un altro artista proveniente da Fillmoe, considerato tra i pionieri del rap underground nella Bay Area. Nel 1992 incide la sua prima canzone insieme JT, "The Frisco Niggaz Ain' t No Punks".
Nel frattempo tra San Quinn e JT nasce una vera amicizia, tanto che quest' ultimo viste le grandi potenzialità e qualità di Quinn, decide di offrigli un contratto con la sua etichetta personale, la Get Low Records. Arriva l' anno 1993 e finalmente si corona il sogno di San Quinn, esce il suo primo album ufficiale:
Don' t Cross Me (Young Baby Boy), pubblicato dalla Get Low. L' album non ottiene un successo eclatante ma San Quinn comincia a farsi conoscere in tutto il nord della California e diventa ufficialmente un membro dei Get Low Playaz, ovvero il gruppo composto JT, D-Moe e Seff The Gaffla (verranno pubblicati 6 album, tutti dalla Get Low Records: "Straight Out The Labb", "What We Known Fo", "The Family Business", "The Package" e due raccolte con i migliori pezzi). Il secondo album viene pubblicato nel '95: Live N Direct (Get Low Records), un ottimo album con la massiccia presenza di JT nelle vesti di produttore. Da ricordare pezzi come "Life Without Music" e "How Long Can You Go". L' anno successivo (1996) esce il terzo album di San Quinn, The Hustle Contiunues, e viene sempre pubblicato da JT con la sua Get Low Records. Questo album viene definito come il migliore di San Quinn dalla maggior parte dei suoi fans. Dopo l' uscita di quest' ultimo lavoro San Quinn decide di mettersi in proprio fondando la sua etichetta personale, la Done Deal Entertainment.
Nel '98 arriva la prima collaborazione con un altro grosso esponente della scena rap di San Francisco, Messy Marv. I due pubblicano
Explosive Mode, un prodotto di elevata fattura che ha come ospiti artisti del calibro di E-40, Celly Cel, Marvaless, Rappin 4-Tay e tra i produttori Mike Mosley, DJ Daryl, Tone Capone, Nick Peace. Nel 2000, San Quinn pubblica con la Done Deal Millenium Attitude, il secondo album dei Fully Loaded, un terzetto composto da Bailey (fratello di San Quinn), Big Rich e Don Torriano (entrambi cugini di Quinn). L' anno successivo pubblicherà il loro terzo album ovvero Reloaded. Nel 2001 esce dopo una lunga attesa il quarto album San Quinn, il primo con la sua etichetta personale: The Mighty Quinn, un altro grande album che non delude i suoi fans. A questo album collaborano gente come Gonzoe, PSD, D-Moe dei Get Low Playaz e produttori come il grande Sean T, Lev Berlak e Jonny Z.
Nel 2002 esce il quinto album intitolato
Repossessions, rilasciato sempre dalla Done Deal. L' album risulta come sempre di alto livello qualitativo, con produttori di un certo rilievo come Nick Peace, Tone Capone e non molti ospiti anche se azzeccati come D-Moe, Keak Da Sneak, Messy Marv, i Fully Loaded. Nello stesso anno esce una compilation della Done Deal Fam ovvero gli artisti della Done Deal Entertainment: San Quinn, i Fully Loaded, Willie Hen e altri.
Nel del 2004 arriva il suo sesto album solista,
I Give You My Word!, pubblicato dalla Rider Entertainment, in cui troviamo degli ospiti importanti come E-40, C-Bo, Killa Tay, Juvenile, Keak Da Sneak. In questo album spicca indubbiamente una traccia su tutte ed è "Northern California" dove San Quinn fa un vero e proprio tributo alla Bay Area e ci racconta la storia sin dal principio: Too Short, Richie Rich e i 415, MC Hammer, Mac Dre, i Digital Underground, 2Pac, Spice 1, Dru Down e i Luniz, JT The Bigga Figga, Brotha Lynch Hung, X-Raided, E-40 & The Click, la RBL Posse e ancora altri nomi fondamentali per la sua storia. Qualche tempo dopo San Quinn rilascia una raccolta con le sue migliori canzoni e alcune tracce inedite. La raccolta è intitolata The Best Of San Quinn e viene pubblicata con la Done Deal Entertainmet. Oggi che San Quinn è sposato e padre di due figli, Zaki e little Quincy, ed è considerato uno dei più grandi artisti nella storia del Rap Undergorund californiano, un vero "hustla", uno che ha vissuto davvero ciò di cui parla e lo racconata con delle liriche intelligenti come pochissimi altri, accompagnate da delle grandi qualità di MC. A prova di ciò vi è il bellissimo primo singolo del suo album seguente intitolato The Rock: Pressure Makes Diamonds pubblicato il 7 Febbraio 2006; il singolo è appunto "Look What I've Done For Them", una traccia di grande spessore lirico.

di L Dogg