SOOPAFLY

Priest "Soopafly" Brooks nasce nel 1972 a Long Beach ed il più vecchio di 3 figli. La musica è sempre stata una cosa importante nella famiglia di Soopa: il nonno era un musicista jazz, il padre era un appassionato di musica gospel. Fin da bambino Soopafly seguiva il coro gospel della chiesa. Ne era affascinato e il padre capì subito questa passione del figlio, a soli 5 anni comprò al piccolo Priest una tastiera per emulare il piano della chiesa che tanto osservava duranete le messe. Cresciuto nella famosa 19th Street di Long Beach, Soopa ha continuato a coltivare la sua passione per la musica nonostante il padre non fosse completamente d' accordo, avrebbe voluto che il figlio si trovasse un vero e proprio lavoro. L' artista che ha più influenzato Soopafly è Quincy Jones, il leggendario musicista jazz. Secondo Soopa, Quincy Jones è colui che ha dato il via al concetto di "produttore completo".
Soopa ha comunque provato a fare qualche lavoro quà e là, come voleva il padre, ma la musica era sempre al primo posto e finalmente nel 1993 arriva la svolta: un bassista di nome T. Green lo nota, lo porta con sè in studio di registrazione per fare della prove e lo presenta al grande Dr. Dre. Fly inizia a lavorare come "keyboarder" per Dr. Dre e diventa a tutti gli effetti un artista della mitica Death Row Records. Il suo primo lavoro come "keyboarder" di Dre è "Natural Born Killaz", traccia della soundtrack di "Murder Was The Case". Sempre nella stessa soundtrack, Fly incide per Snoop Doggy Dogg il suo primo beat: "Who Got Some Gangsta Shit?". Ormai Soopafly ha infinite possibilità, non è più un talento sconosciuto. Appare in svariate compilation e soundtrack tipo "Gang Related", "Gridlock' d", "Rush Hour", "The Line Between Love And Hate" e altre ancora. Oltre Snoop Dogg, lavora con tantissimi artisti della West Coast tra cui Daz e Bad Azz (con i quali stringerà una forte amicizia nel corso degli anni), poi anche Kurupt, Nate Dogg, Mack 10, Xzibit, Dru Down e altri ancora. In queste collaborazioni Soopa veste sia i panni del produttore che quelli del rapper, dimostrando di essere un eccellente mc. Insieme agli amici Daz, Bad, Azz e Tray Deee forma un gruppo chiamato "Tha Gang" che fa la sua comparsa nel primo album di Daz ("Retaliation, Revenge And Get Back").
Nel 1997 Soopafly ha praticamente pronto il suo album di debutto ma per problemi con la Death Row (il CEO Suge Knight è in carcere) non riesce a pubblicarlo. Soopa incide una bellissima traccia intitolata "Like It Or Not", accompagnata da un divertente video. Il singolo fa parte della compilation "Chronic 2000 - Still Smokin" firmata Death Row ('99). Soopa però, visti i continui problemi di Suge, capisce che alla Death Row non ha la possibilità di esprimere a pieno il suo talento e nel '99 dichiara fallimento. Ci vorranno all' incirca 2 anni per liberarsi del contratto che lo legava alla Death Row. Nel luglio 2001 Daz pubblica per la sua etichetta indipendente (la DPG Recordz) un album di Soopafly contenente ma
teriale "sapientemente" rubato prima di lasciare la Death Row, tra cui "Like it Or Not". Il titolo dell' album è Dat Whoopty Woop e vede tra gli ospiti Daz (co-produttore di tutte le tracce insieme a Soopafly), Snoop Dogg, Bad Azz, Kurupt, Tray Deee e altri ancora. L' album è ottimo, i beat sono spettacolari, le collaborazioni sono eccellenti ma Fly si dice non soddisfatto di questo album perchè le tracce sono state incise intorno al '97/'98 e poteva essere sicuramente migliorato a livello di sonorità. Soopa lascerà all' amcio Daz tutto il ricavato delle vendite. Da quando ha lasciato la Death Row, Soopa ha collaborato come rapper e produttore agli album di svariati artisti tra cui Snoop Dogg, Daz, Kurupt, Bad Azz, Roscoe, gli Eastsidaz, Warren G e molti altri. Attualmente Soopafly è sotto contratto con la Doggystyle Records di Snoop Dogg, ma il suo disco non è mai uscito per colpa del CEO Snoop Dogg non se n' è ancora fatto nulla ma infondo come dice Soopafly "produrre è il mio lavoro, rappare è il mio hobby". Soopafly ha così deciso di rivolgersi al suo socio Daz Dillinger, che pubblicherà il suo secondo album Bangin' West Coast nell'Agosto 2006.

di L Dogg