SNOOP DOGG PRESENTS "THE BIG SQUEEZE"

Niggaracci è il nome, ah ah ah. Scusate ma viene da ridere. Forse l'avete già notato come co-produttore con "Bangin' 101" (da "The Blue Carpet Treatemnt" di Snoop Dogg) o prima ancora con "Gotta Find A Way" (da "The Hard Way" dei 213). Se in questo momento vi state chiedendo: ma chi minchia è Niggaracci? La risposta è semplice: è proprio Snoop Dogg, che preso da manie di "sono-un-artista-completo", si è messo dietro le macchine a sfornare beat.
Nasce così il progetto "The Big Squeeze", un modo per mostrare al mondo le proprie "abilità" di produttore (non sempre convincenti, anzi spesso a dir poco scadenti) e inoltre presentare i suoi nuovi progetti per la Doggystyle Records: i dischi dei Warzone (Kam, MC Ehit & Goldie Locc), dei Western Union (Soopafly, Damani & Bad Lucc) e di Kurupt.

01. The Big Squeeze Intro Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Su un beat un po' confuso ma almeno G-Funk, Snoop ci introduce al disco. S.V.

02. Hat 2 Tha Bacc Western Union (Soopafly, Damani & Bad Lucc) & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Questo sarebbe un po' il singolo dell'album, è stato realizzando anche un buon video. Su una batteria molto lenta, Snoop ci aggiunge un buon synth. I Western Union non sono niente di speciale, il vero punto di forza è Soopafly quando produce ma qui non fa neanche quello. 5/10

03. We Came To Bang Out Tha Dogg Pound, Soopafly & Snoop Dogg (produced by Soopafly)
Inascoltabile! Base composta praticamente da un semplice piano che ripete in continuo le solite 4 note, non c'è ritmo e i rapper non colpiscono per niente, non riesco a crederci che l'ha fatta Soopafly. 4/10

04. Shackled Up Warzone (Kam, MC Ehit & Goldie Locc) (produced by Niggaracci)
Ed ecco l'altro gruppo, composto da tre veterani tra i quali spicca sicuramente Kam, uno dei più grandi liricisti della West Coast. La base è nuovamente banale e priva di alcun ritmo, che spreco tutti questi rapper riuniti senza uno straccio di beat decente. 5/10

05. Pop Pop Bang Kurupt, Kam & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Che strazio, questo disco proprio non lo sopporto.. ma dove li trova dei suono così orribili? Come ho già detto la cosa ridicola del modus operandi di Niggaracci è che non riesce proprio a creare un atmosfera, i suoni sembrano buttati dentro a caso. Kurupt però è in forma, lo stesso ovviamente Kam che è un fenomeno. 4/10

06. Flavors Kurupt & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Sono tutte uguali! AH-AH, lentissima con delle campane messe lì. Spazzatura. 4/10

07. All About Damani Damani & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Canzone in cui Damani della Western Union ha l'occasione di farsi conoscere e ci riesce abbastanza bene, Snoop poi lo aiuta con un beat finalmente decente, vagamente Funk. 7/10

08. Like Rock Stars Bad Lucc, Damani, JT Tha Bigga Figga, Uncle Chuck & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Una chitarra elettrica, almeno qualcosa di diverso dai soliti suoni computerizzati finalmente. Pezzo abbastanza divertente, con buone rime da parte di tutti, anche il ritornello urlato dal megafono di Snoop è valido. 7/10

09. Spend Some Time Ricky Harris, Uncle Cuck, Kurupt, Soopafly & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Un po' di souno South Cali, Snoop realizza un beat smooth con qualche suono stupido. Traccia decisamente estiva, forse la migliore del disco. Ancora molto bravo Kurupt che su questo disco c'è davvero, bello anche il ritornello R&B. 7/10

10. Fuckin Is Good For U Damani, JT Tha Bigga Figga, Kurupt, Soopafly & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Oh qui troviamo non solo una buona produzione ma anche uno Snoop Dogg rapper che spacca come sa, con rime davvero divertenti sulla sua adolescenza e la scoperta delle donne. Altro pezzo estivo, con suoni estivi, questa è sicuramente la miglior parte del disco. 6,5/10

11. Get Your Body Moving MC Ehit, Kam & Uncle Chuck (produced by Niggaracci)
Uncle Chuck sa cantare! Si continua con l'Estate, Snoop ci mette pure un bel Sax sul finale. Bravo Kam, un po' bollito MC Ehit. 7/10

12. Get Closer Azure & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Snoop fa una strofa a razzo e poi lascia davvero spazio ad Azure, cantante R&B che non è davvero niente di speciale. 7/10

13. Can U Get Away Goldie Loc, Ray J & Snoop Dogg (produced by David Banner)
E si continua con dei pezzi apprezzabili, atmosfera ancora una volta estiva ed è così che ci piace, grazie a David Banner che per fortuna caccia via Niggaracci. Altra traccia che lascia molto spazio all'R&B, ottimo il cantato di Ray J., arrivano poi Goldie Loc, che nonostante il vocione ci sta abbastanza bene, e Snoop Dogg che su un beat così ci naviga alla grande. 8/10

14. Get It Started Azure & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Ecco torniamo un attimo giù, questa Azure fa schifo lasciatemelo dire, sembra che la pungano con uno spillo mentre canta. Beat abbastanza fiacco. 5/10

15. Be Thankful Terrace Martin, J. Black & Uncle Chuck (produced by Terrace Martin)
Che gran finale, con una produzione diversa dalle altre, grazie a Terrace Martin della Dogghouse. Il piano è bello e crea una bella atmosfera Jazz, arriva poi un Synth spettacolo e un Sax stupendo. Bellissime le strofe di Terrace Martin, che si apre raccontando la sua vita. Altra ottima prova cantata per Chuck, bellissimo il coro finale. 9/10

BONUS TRACKS

16. U In Trouble Kurupt & Snoop Dogg (produced by Niggaracci)
Si ritorna nelle atmosfere iniziali dell'album. Fa schifo forte ma tra le bonus è la migliore. 5/10

17. Lean On Me JT Tha Bigga Figga (produced by Niggaracci)
Il vice-presidente della Doggystyle realizza una bella canzone di merda. 4/10

18. We Go Hard Snoop Dogg, Soopafly, Kurupt & Katt Williams (produced by Niggaracci)
Se chiami Katt Williams dovresti fargli una base simpatica e lasciare che ci faccia almeno un po' ridere, niente da fare. 4/10

Un disco particolare, la prima parte è decisamente orribile, direi tragicomica, non so cosa avesse in mente Snoop Dogg ma ha fatto dei beat spazzatura da paura; molto meglio la seconda parte con tracce tutte estive e rilassanti, che non c'entrano niente con la prima parte del disco. E' veramente difficile per me dare un voto complessivo, considerato la seconda parte vorrei dargli anche più di una sufficienza ma ripensando alle prime canzoni, che sono alcune delle più brutte che io abbia mai ascoltato, e alle bonus tracks, davvero disastrose, il voto finale ne risente per forza di cose. Viene da ridere pensando che le produzioni migliori non sono di Snoop; aveva persino detto che dovevano essere per forza tutte basi sue, poi si sarà accorto che il disco faceva veramente schifo e ha chiesto aiuto agli amici, che hanno dato un senso a questo disco.

VOTO: 6/10

di Davizz