THUG LIFE OUTLAWZ "THUG LAW CHAPTER 2"

Big Syke riuscito per la seconda volta a riunire i due gruppi di 2Pac: i Thug Life (a differenza che nel primo capitolo, qui ci sono solo Big Syke e Mopreme) e gli Outlawz (Kastro, Edi, Young Noble e il solista Napoleon), dando ai fan un album che da tanto stavano aspettando. "Thug Law Chapter 2" rappresenta un'evoluzione rispetto a "Thug Law Chapter 1" sia sotto l'aspetto delle liriche che sopratutto delle produzioni (la maggior parte delle basi sono di Big Syke il quale dimostra di essere un eccellente produttore).

 

 

 

01. Intro with Big Syke  
Big Syke ci introduce al disco, ricordando 2Pac. S.V.

02. On Me with Big Syke, Mopreme & G-Money (produced by Tone Capone)
Il mitico trio tornato! Il disco si apre con una traccia in stile "Thug Music" dove la base piuttosto semplice e scura, ma il testo davvero potente. Big Syke in gran forma e anche Mopreme non da meno. Buono il ritornello di G-Money, che alcuni di voi ricorderanno sull'album "Me Against The World" di 2Pac. 8/10

03. Pimpin with Big Syke, Village Boo, Tiny Spark, J Stone & Jelani (produced by Big Syke)
WOW! Non pensavo che Big Syke sapesse fare basi del genere! La base simpaticissima e mette subito di buon umore; anche se le liriche non che siano sconvolgenti, il ritornello e l'ottima produzione di Big Syke rendono questa traccia un vero spettacolo. 9,5/10

04. Side Of Me with Big Syke, Mopreme, G-Money & Nite Owl (produced by Big Syke)
Canzone in parte simile a "On Me", con un beat scuro ma questa volta non ci siamo. 5/10

05. Feelin Like An Outlaw with Big Syke, Kastro, E.D.I & Flamez (produced by Howie Hersh)
Questo il singolo dell'album, la base famosissima ma questo campionamento ci sta alla grande. Kastro apre la canzone con una strofa spettacolare, Edi prosegue alla grande, citando anche la mitica "Dollaz + Sense" di DJ Quik. Flamez degli Heartless non male, ci pensa comunque Big Syke a chiudere con una strofa impeccabile. 10/10

06. Why You Haten with Big Syke, Alisa, Jelani & Ju (produced by Big Syke)
La base banale e noiosa, Alisa non una gran cantante e i rapper, escluso Big Syke, sono scandalosi. 4/10 

07. How Long? with Big Syke, Morpeme & Money B (produced by Julio G & Roni King)
La mia canzone preferita dell'album. Mopreme fa una strofa eccezionale, sfoderando anche la mitica rima "Mopreme, the ho's dream", con un flow e un testo spettacolare. Anche Big Syke va alla grande, cos come Money B dei Digital Underground. E' una canzone da playa e il messaggio : "non so quanto ci metter, ma ti scoper". Troppo divertente il finale country. Il meglio la base, semplicemente stupenda, questo lo stile che piace a me; Julio G il DJ pi influente e simpatico della storia della West Coast e anche come produttore sa il fatto suo. 10/10

08. One Too Many Part 1 with Big Syke, G-Money, Alisa & Ju (produced by Femi Ojetunde)
Bella la base, molto adatta ad atmosfere R&B, Alisa e G-Money infatti ci viaggiano su bene. Bravo Big Syke ma quel Ju dovrebbe mettere gi il microfono e andare a cercare le pepite d'oro per le miniere della California. 8/10 

09. Put'Um Up with Big Syke, Mopreme & Young Noble (produced by Big Syke)
Che bomba! Traccia potentissima dove i tre Outlaw Immortalz sfoderano rime toste come non mai, anche il flow di Young Noble, che di solito un po' fastidioso, qui perfetto; il migliore comunque Mopreme, che per tutto il disco si dimostra il Makaveli Trained Soulja pi in forma. Impossibile stare fermi, un'altra grande base di Big Syke. 9,5/10

10. Shift Change with Tiny Spark, Village Boo & J Stone (produced by Big Syke)
Traccia le cui sonorit si richiamano al Dirty South, il risultato una canzone piuttosto noiosa. 5/10

11. Poquito Mos with Big Syke, Mopreme, Village Bo, Ju, Brotha Marquis, Jelani, Tiny Spark & J Stone (produced by Big Syke & Vachik Aghaniantz)
E che ? Su sto pezzo ci rappa su un sacco di gente, la maggior parte dei quali fa abbastanza cagare; il ritornello scarso e la base semplice e ripetitiva. 5/10

12. Down Wit Us with Big Syke, Kastro, E.D.I & Stormy (produced by Big Syke & Vachik Aghaniantz)
In apertura Kastro riprende la mitica frase di 2Pac "There ain't no party like a Thug Life party, 'cause a Thug Life party don't stop" e fa una buon pezzo, suo cugino Stormy, anch'egli degli Heartless come Flamez, per piuttosto scarso. Il vero fenomeno qui Big Syke che fa un ritornello e una strofa da paura, prendendosela con chi copia 2Pac, bellissimo quando fa: "So many rappers run around sayin' they love 'Pac, but you will never find them niggas on my block, ain't no love for the thug you're tryin' to be [...] niggas yellin' Thug Life but they ain't down wit us, niggas yellin' Outlaw but they ain't down wit us". 8,5/10

13. One Too Many Part 2 with Big Syke, G-Money, Ju & Brotha Marquis (produced by Femi Ojetunde)
Questa la continuazione della traccia numero 8, il beat infatti lo stesso. La canzone la apre quel bidone di Ju e vien subito voglia di skippare per il resto abbastanza buono anche se troppo simile alla prima traccia. 7/10

14. Burnin It Out with Thug Life & Crucial Conflict (produced by Wild Style)
No, troppo Dirty South, il beat inascoltabile, con dei tipi in sottofondo che continuano a ripetere "uh uh", che schifo. 3/10

15. Hell On Earth with Big Syke & Napoleon (produced by Big Syke)
Il disco si chiude alla grande. G-Money fa un buon ritornello ma non viene inserito nei crediti, la base di Big Syke scura, con dei violini e un pianoforte che creano un'atmosfera perfetta. Napoleon eccezionale ma nella sua strofa ci mette anche una discutibile critica a chi crede in Ges; da qui si capisce l'inizio del fondamentalismo di Napoleon. 9/10

"Thug Law Chapter 2" un ottimo disco, che piacer sicuramente a tutti i fan dei Thug Life e degli Outlawz. Big Syke ha fatto un grande lavoro, le produzioni sono in gran parte buone e le liriche sono davvero valide, spaziando su vari tempi, dal Pimpin' al Concious Rap.

VOTO: 8/10

di Penny Law